LIXELLE®, colonna di adsorbimento della β2-microglobulina per pazienti con amiloidosi correlata alla dialisi

Il trattamento con il sistema LIXELLE® è indicato per pazienti con amiloidosi correlata alla dialisi che non rispondono ai trattamenti convenzionali.[1]La colonna LIXELLE® è progettata per l’adsorbimento della β2-microglobulina. E' costituita da microsfere di cellulosa porosa rivestite da residui idrofobici di esadecile come ligando (Figura 1).[2][3]

Figura 1

I livelli di proteine totali, albumina e immunoglobuline e i fattori del complemento non vengono influenzati da questo meccanismo di adsorbimento. [4] Gli studi clinici hanno dimostrato che la terapia con LIXELLE® riduce le cisti ossee e migliora i sintomi clinici correlati all'amiloidosi.[5][6]

LIXELLE® viene utilizzato in serie con un dializzatore. Il circuito extracorporeo per l'utilizzo del LIXELLE® è schematicamente illustrato nella figura che segue.

Schema di flusso – LIXELLE®

LIXELLE® è disponibile in due versioni:
LIXELLE® S-15 LIXELLE® S-35
  • volume di adsorbimento: 150 ml
  • volume di priming: 65 ml
  • volume di adsorbimento: 350 ml
  • volume di priming: 177 ml

 

[1] IFU LIXELLE
[2] Tani N, Kidney and Dialysis. Supplement 1995; 54-57
[3] Nakatani et al Japanese Artificial Organ 1998; 27:571-577
[4] Furuyoshi S. et al Jpn J Apheresis 12(3):152-153
[5] Kuragano T et al, Blood Purif. 2011; 32:317-322
[6] Yamamoto Y et al, Ther Apher & Dial 2011; 15(5):466-474