Crusade

Una nuova possibilità per il trattamento delle lesioni coronariche in prossimità delle biforcazioninell'era dei DES.

  • La configurazione ottimizzata e i materiali garantiscono un'elevata manovrabilità degli innesti.
    • Punta sottile e flessibile e innesto distale
    • Innesto prossimale pieghevole e robusto
  • Il lumen a doppio strato garantisce un movimento delicato della guida.
  • Due marker radiopachi sul lume RX facilitano la stima della lunghezza della lesione.